In breve

Nell'ambito dei programmi previsti per l'ampliamento del Ritz, le entrate riservate al personale possono spesso essere percepite come una facile opportunità per ottenere accesso non autorizzato agli hotel. Era, quindi, necessario trovare un sistema di controllo degli accessi in grado di far fronte al personale crescente e ridurre al minimo la possibilità di reati all'interno dell'hotel. Un'ulteriore esigenza era quella di implementare vari livelli di sicurezza a seconda dell'area da proteggere.

Soluzione fornita

  • Per far fronte a tutto ciò, sono stati posizionati lettori di prossimità ACTpro-X 1040 presso tutte le entrate riservate al personale dove i dipendenti devono presentare il proprio badge entrando e uscendo dall'edificio.
  • Dopo che il badge è stato letto, una foto del possessore compare sullo schermo nella sala di controllo di sicurezza, dove un addetto alla sicurezza può visivamente controllare che la persona visualizzata sia effettivamente il possessore del badge. 
  • Qualora qualsiasi soggetto precedentemente respinto dal sistema tentasse di entrare nell'edificio, il sistema ne bloccherebbe l'ingresso e avviserebbe immediatamente il team addetto alla sicurezza, consentendo a quest'ultimo di adottare un'azione immediata.